Pubblicati da webmaster

,

Indice cronologico delle porte antiche di Palermo

Indice cronologico delle porte antiche di Palermo   Periodo Punico-Romano Le fortificazioni della città di Palermo risalgono al periodo Punico-romano; sono la più antica cinta muraria della città di Palermo. Dividevano la città in due differenti quartieri, la Paleapoli (o città antica) e la Neapoli (o città moderna). 1) Porta del Palazzo; 2) Porta Busuemi; 3) […]

,

Porta di Castro

  Porta di Castro   Storia La porta venne edificata nel 1620, secondo quanto riporta Fazello, in sostituzione di una precedente porta che era stata chiusa oltre un secolo prima (1460), chiamata porta del Palazzo, si rese necessario aprire la continuazione della via dei Tedeschi dove risiedevano le guardie tedesche del Viceré. Per la costruzione […]

,

Porta di Sant’Agata

Porta di Sant’Agata nasce in periodo normanno e il nome deriva dalla limitrofa Chiesa di Sant’Agata la Pedata, in onore di Sant’Agata. La porta ha subìto un recente restauro nel 1983 che l’ha resa più visibile anche grazie all’allargamento della piazza antistante. Costituisce una delle più antiche testimonianze della cinta muraria medievale. Il Di Giovanni, […]

,

Porta di Carini

Porta di Carini (XIII sec.) Nella parte settentrionale dell’antica Palermo si aprivano tre porte: porta santa Rosalia, porta Maqueda e porta Carini. Le prime due furono abbattute per costruire la piazza Verdi. Solo la porta detta “Carini” venne rifatta nel XVIII secolo. Sulla sua origine si sa poco, però pare che già esistesse nel 1310, […]

,

Porta di Vicari

Porta di Vicari La porta di Vicari detta anche Porta di Sant’Antonino dal titolo della chiesa verso la quale prospetta, sorge alla fine della via Maqueda. Venne eretta su progetto dell’architetto del Senato, Pietro Ranieri, nel 1789, in sostituzione di un precedente organismo (edificato nel 1600, anno del taglio della via Maqueda, ed intitolato al […]

,

Porta della Dogana

Porta della Dogana La porta della Dogana è una delle porte che si aprivano alla fine del Cassaro. Presumibilmente fu edificata intorno al 1470. Il Villabianca nella sua tavola non la menziona pertanto è presumibile che in quel periodo (XVIII secolo) fosse stata già demolita.        

,

Porta della Pescaria

Porta della Pescaria La porta della Pescaria è una delle porte che si aprivano alla fine del Cassaro all’inizio della curvatura dell’arco della cala, all’altezza della chiesa di Portosalvo, l’unica che presentasse un fornice a culmine timpaniforme impostato su colonne a fascio (attestata dal 1470, ma certo di fabbrica anteriore e in quell’anno abbellita di […]

, ,

Genealogia degli Altavilla

Genealogia degli Altavilla Gli Altavilla (in francese Hauteville, in siciliano Autavilla) sono stati una delle più importanti famiglie di origine normanna, protagonisti delle vicende storiche della Sicilia, dell’Italia meridionale e degli Stati Crociati. Discendenti dal piccolo nobile Tancredi, signore di Hauteville-la-Guichard in Cotentin, nella seconda metà dell’XI secolo unificarono gran parte dell’Italia meridionale sotto la […]

,

Porte Antiche di Palermo

per lunghi anni abbandonate o fa­tiscenti, depauperate degli orna­menti e dei fregi, quelle magni­fiche porte che esprimevano la poten­za e la nobiltà della città di Palermo hanno sempre esercitato un grande fa­scino su storici ed eruditi. Inglobate o contaminate da altre struttu­re, hanno assunto da sempre anche valo­re simbolico tant’è che  negli antichi si­gilli erano schematizzate per rappresen­tare la città.